SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


VITTORELLI Jacopo

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:10/18/1851
Luogo di nascita:BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza)
Data del decesso:10/03/1918
Luogo di decesso:ROMA
Padre:Vittore
Madre:MASSARIA Alessandrina
Nobile al momento della nomina:Si
Nobile ereditarioSi
Titoli nobiliariNobile, titolo conferito il 21 settembre 1821
Coniuge:CASALINI Antonietta
Figli: Vittore
Maria
Antonio Cesare
Margherita
Sergio
Parenti:VITTORELLI Giuseppe, avo paterno
Titoli di studio:Laurea in giurisprudenza
Presso:Università di Padova
Professione:Prefetto
Carriera giovanile / cariche minori:Sottoprefetto di Crema (5 maggio 1891), Sottoprefetto di Lecco (6 settembre 1893) , Sottoprefetto di Como (18 ottobre 1897)
Carriera:Prefetto di Rovigo (incaricato, 21 gennaio 1900) (titolare, 3 marzo 1901)
Prefetto di Mantova (18 aprile 1901)
Prefetto di Alessandria (21 gennaio 1904)
Prefetto di Venezia (26 settembre 1904)
Prefetto di Torino (31 agosto 1907)
Prefetto di Firenze (25 aprile 1915)
Consigliere di Stato (16 settembre 1917-10 marzo 1918)

    .:: Nomina a senatore ::.

Nomina:06/03/1911
Categoria:17 Gli intendenti generali
dopo sette anni di esercizio
Relatore:Antonino Di Prampero
Convalida:10/06/1911
Giuramento:13/06/1911
    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 5 febbraio 1888
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 31 gennaio 1901
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 6 giugno 1901
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 27 gennaio 1910
Gran cordone dell'Ordine della Corona d'Italia 29 dicembre 1912
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 30 gennaio 1898
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 30 gennaio 1902
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 28 marzo 1906
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 5 gennaio 1911
Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Rossa (Germania) 4 maggio 1905
Grande ufficiale dell'Ordine di Danilo I (Montenegro) 27 agosto 1905
Grande ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore (Francia) 1913


    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
      Giuseppe Manfredi, Presidente

      Altra dolorosa sorpresa sentimmo della morte del senatore Vittorelli avvenuta in Roma il 10 di marzo. Nato era in Bassano, Provincia di Vicenza, il 18 ottobre 1851 di nobil sangue. Il giovane Iacopo entrò alunno nell'amministrazione provinciale il 20 settembre 1874, e seguì la via degli impieghi sino agli uffici di consigliere, sottoprefetto, consigliere delegato e prefetto. La prima prefettura, che resse, fu quella di Rovigo. Tenne poi Mantova, Alessandria, Venezia, Torino e da ultimo Firenze; delle provincie meritando, e lode ed onori raccogliendo. Uscendo dalle prefetture, non cessò dal pubblico servizio; ché il Governo volle ancora valersi della sua opera, e premiò il suo merito elevandolo al Consiglio di Stato, che per isventura ha così brevemente potuto profittare dei suoi lumi e della sua esperienza. (Bene). [...]
      SACCHI, ministro di grazia, giustizia e dei culti. Domando di parlare.
      PRESIDENTE. Ne ha facoltà.
      SACCHI, ministro di grazia, giustizia e dei culti. [...]
      Figlio della forte regione, che oggi con nobile nerezza sopporta l’ingiuria delle barbare incursioni dell’eterno nemico, Iacopo Vittorelli emerse per le cospicue qualità amministrative di cui die’ prova. Fu a capo d’importanti prefetture e da ultimo siedeva al Consiglio di Stato. Rese utili servigi alla patria e fu universalmente stimato ed amato per le sue ottime doti di mente e di cuore.

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 18 aprile 1918.


Attività 2341_Vittorelli_IndiciAP.pdf