SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


RATTONE Giorgio

  







   Indice dell'AttivitÓ Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:04/25/1857
Luogo di nascita:MONCALIERI (Torino)
Data del decesso:20/12/1929
Luogo di decesso:PARMA
Padre:Cesare
Madre:MALDINI Amalia
Nobile al momento della nomina:No
Nobile ereditarioNo
Coniuge:FESTA Ernestina
Figli: Cesare Corrado
Luogo di residenza:PARMA
Altra residenza:TORINO
Indirizzo:Via Fabio, 5
Titoli di studio:Laurea in medicina
Presso:UniversitÓ di Torino
Professione:Docente universitario
Altre professioni:Medico
Carriera giovanile / cariche minori:Settore presso il Gabinetto di anatomia patologica di Torino (30 dicembre 1881), Professore straordinario di Patologia generale all'UniversitÓ di Sassari (18 novembre 1885), Professore incaricato di Dermosifilopatia all'UniversitÓ di Sassari (30 gennaio 1886), Professore straordinario di Patologia generale all'UniversitÓ di Parma (30 novembre 1886)
Carriera:Professore ordinario di Patologia generale all'UniversitÓ di Parma (14 novembre 1888-20 dicembre 1929. Data del collocamento a riposo)
Preside della FacoltÓ di medicina e chirurgia dell'UniversitÓ di Parma (2 settembre 1892-1895)
Rettore dell'UniversitÓ di Parma (15 ottobre 1895-31 ottobre 1896)
Cariche amministrative:Consigliere comunale di Parma
Cariche e titoli: Direttore del Gabinetto di patologia generale dell'UniversitÓ di Parma (14 novembre 1888)
Membro del Consiglio d'amministrazione del "Convitto nazionale Maria Luisa" di Parma
Presidente degli Ospizi civili di Parma (1904-1907)
Ispettore della Cassa di risparmio di Parma

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Deputato20/12/1916
Nomina:10/06/1919
Categoria:03 I deputati dopo tre legislature o sei anni di esercizio
Relatore:Giovanni Mariotti
Convalida:09/12/1919
Giuramento:09/12/1919
Annotazioni:Gruppo Senato: liberale democratico, Unione democratica
    .:: Onorificenze ::.

Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 21 aprile 1910
Grande ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 13 aprile 1912

    .:: Camera dei deputati ::.

Legislatura
Collegio
Data elezione
Gruppo
Annotazioni
XXIII
Aosta
7-3-1909
Sinistra costituzionale
XXIV
Aosta
26-10-1913
Sinistra costituzionale


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:
Membro del Consiglio superiore di assistenza e beneficenza pubblica (16 giugno 1921-4 febbraio 1923)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Atti Parlamentari - Commemorazione
          Luigi Federzoni, Presidente

          Prima di riprendere le nostre discussioni ricordiamo con mesta pietÓ i colleghi che ci lasciarono durante l'interruzione dei nostri lavori. [...]
          Giorgio Rattone di Moncalieri, professore di patologia generale all'UniversitÓ di Parma, giÓ preside di quella facoltÓ medica e poi rettore dell'UniversitÓ stessa, lascia traccie notevoli nel campo scientifico, particolarmente nelle ricerche sul tetano e sulle malattie infettive; ma dedic˛ il suo intelletto versatile e brillante anche allo studio dei problemi politici, economici e sociali. Deputato di Aosta per le legislature XXIII e XXIV, partecip˛ alacremente ai dibattiti della Camera elettiva con discorsi e relazioni su ogni pi¨ importante questione. Altrettanto assiduo fu in quest’Aula, ove tutti lo apprezzavamo per le sue alte qualitÓ di carattere e d'ingegno. [...]
          ROCCO, ministro della giustizia e degli affari di culto. Domando di parlare.
          PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
          ROCCO, ministro della giustizia e degli affari di culto. Il Governo si associa di gran cuore al commosso elogio che l'illustre Presidente dell'Assemblea ha fatto dei defunti senatori Rattone, [...]
          I senatori Rattone, [...] ebbero nella scienza, nelle lettere, nella politica un posto cospicuo. La memoria [...] resterÓ viva nel cuore degli italiani.
          ROCCO, ministro della giustizia e degli affari di culto. Domando di parlare.
          PRESIDENTE. Ne ha facoltÓ.
          ROCCO, ministro della giustizia e degli affari di culto. Il Governo si associa di gran cuore al commosso elogio che l'illustre Presidente dell'Assemblea ha fatto dei defunti senatori [...] Rattone, [...]
          I senatori Rattone [...], ebbero nella scienza, nelle lettere, nella politica un posto cospicuo. la memoria dei quattro insigni parlamentari resterÓ viva nel cuore degli italiani.

          Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 7 marzo 1930.

Note:Il nome completo risulta essere: "Giorgio Luigi".

AttivitÓ 1867_Rattone_IndiciAP.pdf