Commissioni speciali

Commissione speciale per l'esame del disegno di legge: "Bilancio di previsione dello Stato, per il periodo 1. luglio - 31 dicembre 1964" (D.D.L. n. 502)
Informazioni su tutte le legislature
Sintesi

IV legislatura (16 maggio 1963 - 4 giugno 1968)


La Commissione, composta da 50 senatori, fu nominata al Senato il 24 aprile 1964 e si Ŕ costituita il 28 aprile 1964.
Presidente: sen. Bertone Giovanni Battista, eletto il 28 aprile 1964.

      Il disegno di legge Bilancio di previsione dello Stato per il periodo 10 luglio-31 dicembre 1964, presentato in Senato (n. 502) dal Ministro del Tesoro Colombo il 31 marzo 1964, fu assegnato per l'esame in sede referente alla Commissione speciale e l'Assemblea di Palazzo Madama l'approv˛ il 10 giugno 1964. Trasmesso alla Camera (n. 1450) lo stesso giorno, fu anche qui assegnato ad una Commissione speciale per l'esame e approvato, con emendamenti, dall'Assemblea di Montecitorio il 25 giugno 1964. Trasmesso di nuovo al Senato (n. 502-B) lo stesso 25 giugno, fu di nuovo esaminato dalla Commissione speciale, in sede referente, e poi discusso e approvato il 27 giugno 1964 dall'Assemblea. Divenne legge 28 giugno 1964, n. 444. Nella seduta del 23 aprile 1964 venne approvata la proposta di disposizione transitoria per la discussione del bilancio di previsione dello Stato per il periodo 1░ luglio - 31 dicembre 1964 (Doc. 35). Tale disposizione prevedeva che tale disegno di legge fosse assegnato all'esame di una Commissione speciale, composta da cinquanta membri nominati dal Presidente del Senato su designazione dei Gruppi parlamentari, in modo da rispecchiare la proporzione dei Gruppi stessi. Comportando una modifica, sia pure transitoria, del Regolamento, tale disposizione fu adottata a maggioranza assoluta dei componenti dell'Assemblea, con 191 voti favorevoli e 6 contrari su 197 senatori votanti.


RIFERIMENTI NORMATIVI:

Art. 22 del Regolamento del Senato, approvato il 18 giugno 1948