Commissioni speciali

Commissione speciale per l'esame di disegni di legge di conversione di decreti-legge
Informazioni su tutte le legislature
Sintesi

XIV legislatura (30 maggio 2001 - 27 aprile 2006)
XV legislatura (28 aprile 2006 - 28 aprile 2008)



La Commissione, composta di 27 senatori, fu nominata al Senato il 18 giugno 2001 e si è costituita il 20 giugno 2001.
Presidente: sen. Contestabile Domenico

      Nella seduta del 18 giugno 2001 il Presidente Pera intervenne sottolineando che, nelle more della costituzione delle Commissioni permanenti (la legislatura era iniziata il 30 maggio), la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari aveva deciso di proporre al Senato - ai sensi dell'articolo 24 del Regolamento - la nomina di una Commissione speciale, composta di ventisette membri in rappresentanza proporzionale di tutti i Gruppi, perché esaminasse i disegni di legge di conversione dei decreti-legge che, già presentati sia al Senato che alla Camera, erano in scadenza il 9 luglio. Oltre ad avere competenza di merito, la Commissione avrebbe assorbito la competenza di ogni altra Commissione in sede consultiva, anche in relazione agli eventuali pareri obbligatori. Sarebbe stata assorbita anche la competenza della 1a Commissione permanente in materia di presupposti di costituzionalità e di requisiti di legge dei provvedimenti. Invariata, invece, la procedura prevista dall'articolo 78 del Regolamento, essendosi intesa sostituita alla 1a Commissione permanente la stessa Commissione speciale. La proposta fu accolta dall'Assemblea di Palazzo Madama. Avendo poi i Gruppi parlamentari, su richiesta della Presidenza, già provveduto a designare i propri rappresentanti in seno alla Commissione speciale, nella stessa seduta poté essere annunciata anche la composizione della Commissione speciale.

Per la XV Legislatura fu nominata al Senato il 30 maggio 2006 e si costituì in pari data.
Presidente: sen. Treu Tiziano, eletto il 30 maggio 2006.


RIFERIMENTI NORMATIVI:

Art. 78 del Regolamento del Senato