SI
Senato della Repubblica
Senato della Repubblica
Siete qui: Senatori d'Italia » Senatori del Regno (1848-1943) » Scheda Senatore  


RICCHETTI Aurelio

  







   Indice dell'Attività Parlamentare   

   Fascicolo personale   


    .:: Dati anagrafici ::.

Data di nascita:04/01/1876
Luogo di nascita:REGGIO EMILIA
Data del decesso:05/06/1939
Luogo di decesso:MILANO
Padre:Icilio
Madre:MARCI Maria
Coniuge:POZZI Rosalinda
Coniuge:Linda
Figli: Maria
Alberto
Luogo di residenza:ROMA
Indirizzo:Lungotevere delle Armi, 16
Titoli di studio:Scuola militare
Scuole militari:Collegio militare di Roma (1° ottobre 1889)
Accademia militare (30 settembre 1894)
Scuola di guerra (15 ottobre 1903-30 agosto 1906)
Professione:Militare di carriera (Esercito)
Carriera:Generale di Corpo d'armata (5 maggio 1935)
Comandante della Scuola centrale di artiglieria (20 marzo 1924-22 aprile 1926)
Direttore del Centro chimico militare (28 settembre 1933)

    .:: Nomina a senatore ::.

Proponente:Ministero della guerra12/11/1938
Nomina:03/25/1939
Categoria:14 Gli ufficiali generali di terra e di mare. Tuttavia i maggiori generali e i Contrammiragli dovranno avere da cinque anni quel grado in attività
Relatore:Ettore Giuria
Convalida:05/04/1939
Giuramento:17/04/1939

    .:: Onorificenze ::.

Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia 11 novembre 1915
Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 28 dicembre 1919
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia 27 luglio 1925
Grande ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia 27 ottobre 1934
Gran corodne dell'Ordine della Corona d'Italia 20 aprile 1937
Cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 13 settembre 1917
Ufficiale dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 15 gennaio 1931
Commendatore dell'Ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro 16 gennaio 1936
Ufficiale dell'Ordine coloniale della Stella d'Italia 16 luglio 1936

    .:: Servizi bellici ::.

Periodo:1915-1918 I guerra mondiale
Arma:Esercito
Decorazioni:Croce d'oro per anzianità di servizio; Croce al merito di guerra; Medaglia commemorativa della guerra 1915-1918; Medaglia a ricordo dell'Unità d'Italia; Medaglia interalleata della Vittoria


    .:: Senato del Regno ::.

Commissioni:Membro della Commissione delle Forze armate (17 aprile-5 giugno 1939)

    .:: Atti parlamentari - Commemorazione ::.

Giacomo Suardo, presidente
      "PRESIDENTE. Ancora una volta sono chiamato a compiere l'alto e triste ufficio di richiamare alla vostra memoria stimati ed egregi Camerati che ci hanno lasciato durante la sosta dei lavori dell'Assemblea plenaria.
      Se non rivedremo più le loro care figure, se non godremo più della loro affettuosa consuetudine, imperituro rimarrà nei nostri cuori il ricordo della loro nobile vita spesa in servizio della Patria.
      [...]
      Dalle file dell'Esercito provenivano [...] Aurelio Ricchetti, [...]
      Aurelio Ricchetti, appartenente a distinta famiglia emiliana, prescelta la carriera militare, la seguì con successo, fino al grado di comandante di Corpo di Armata, dando prova di fervido ingegno e di notevoli qualità organizzative.
      Insegnante della Scuola di guerra e dell'Istituto di guerra marittima, scrittore apprezzatissimo di importanti opere di carattere militare, partecipò alla guerra in posti di alta e delicata responsabilità, ed ebbe comandi ed incarichi di grande importanza, come quello della Scuola centrale di artiglieria, e la direzione del Centro chimico militare.
      Fervido e convinto assertore dell'autarchia, promosse la produzione del quarzo, la fabbricazione della gomma sintetica, dell'alcole metilico e di altre importanti materie interessanti in sommo grado la difesa nazionale.
      Per questi suoi notevoli meriti egli era stato recentemente nominato senatore. [...]

      Eleviamo un commosso pensiero alla memoria dei cari Camerati scomparsi e rinnoviamo alle loro desolate famiglie l'espressione del nostro mesto cordoglio.
      THAON DI REVEL, Ministro delle finanze. Domando di parlare.
      PRESIDENTE. Ne avete facoltà.
      THAON DI REVEL, Ministro delle finanze A nome del Governo mi associo alle parole di commosso cordoglio pronunziate dal Presidente di questa Assemblea nel commemorare i senatori recentemente defunti".

      Senato del Regno, Atti parlamentari. Discussioni, 20 dicembre 1939.


Attività 1887_Ricchetti_IndiciAP.pdf